bg  bs  ca  cs  da  de  el  en  es  et  eu  fi  fr  ga  gl  hr  hu  hy  it  ka  lb  lt  lv  mk  nl  nn  pl  pt  ro  ru  sk  sl  sq  sr  sv  tr

Come partecipare?

C’è una grande quantità di modi per celebrare la Giornata Europea delle Lingue a seconda del tempo e dei mezzi che hai a disposizione.

Ci sono tante idee semplici da realizzare (per esempio organizzare una serata con film in lingue diverse oppure un evento come ad esempio un "caffè delle lingue" in cui si servono vari tipi di caffé di diversi Paesi...). Sul calendario degli eventi è disponibile un elenco di tutte le attività che sono state pubblicate sul sito dal 2002. Questo rappresenta una fonte ricca di idee. Una sezione trasversale è disponibile, inoltre, sulla pagina 'Trova l’ispirazione' !

Sia grande o piccola, il principio è semplice...

  1. Avere una buona idea (un evento come una festa, una gita, una cena...)
  2. Organizzarla, promuoverla
  3. Mettere l’idea sul nostro database e
  4. Farlo accadere!

Organizzazione della Giornata Europea delle Lingue

Il Consiglio d'Europa non fornisce direttive (o supporto finanziario) per l’organizzazione delle attività. Gli stati membri e i potenziali partner hanno la libertà di organizzare le attività secondo le proprie idee e possibilità, con la massima flessibilità.

Referenti nazionali

Nella maggior parte dei Paesi, una persona ha il ruolo volontario di referente e mediatore tra gli organizzatori degli eventi e il Consiglio d'Europa. Questo si occupa inoltre della diffusione delle informazioni e del materiale promozionale a livello nazionale, regionale e locale.

Ruolo del Consiglio d'Europa

Il Consiglio d’Europa ha fondato la Giornata e ogni anno invia poster, adesivi e altro materiale promozionale per illustrare la diversità delle lingue in Europa. Il materiale è distribuito su base centrale ai referenti nazionali che sono responsabili per la distribuzione nazionale e per il sostegno alle necessità degli organizzatori degli eventi della Giornata.