bg  bs  ca  cs  da  de  el  en  es  et  eu  fi  fr  ga  gl  hr  hu  hy  it  ka  lb  lt  lv  mk  nl  nn  pl  pt  ro  ru  sk  sl  sq  sr  sv  tr

Chi puo partecipare?

TUTTI possono partecipare alla Giornata europea delle lingue!

Sia come singolo sia come gruppo, attraverso un’organizzazione (scuola o associazione) o solo tra amici, gente di ogni età, tutti possono far parte della Giornata europea delle lingue. Ognuno può contribuire al successo della Giornata – sia partecipando alle attività che sono organizzate, sia organizzando eventi con gli altri (non dimenticate di inserire i dettagli del vostro evento sul calendario degli eventi della Giornata). Qui di seguito sono elencate alcune possibilità:

  • ALUNNI/STUDENTI: Per imparare di più sulla diversità delle lingue, gli alunni e gli studenti possono partecipare nelle nostre attività ludiche online. Attraverso giochi e quiz si può sperimentare la varietà delle lingue europee. Se ti piace la musica, perchè non organizzi un evento musicale per promuovere le varie lingue dell’Europa? Le attività e gli spettacoli organizzati possono essere condivisi con gli altri sul nostro sito web.
     
  • INSEGNANTI/PROFESSORI: Per gli insegnati e i professori di lingua, ma anche per tutti gli altri docenti, la Giornata offre varie possibilità: l’opportunità di scoprire le culture, le tradizioni e le lingue che non sono solitamente presentate alla classe, l’opportunità di promuovere i talenti creativi degli alunni con sketch teatrali con i quali si possono illustrare le lingue che parlano, organizzare “caffé delle lingue”, mettere in evidenza tutte le lingue che si parlano alla scuola...
     
  • UNIVERSITÀ/SCUOLE: La Giornata europea delle lingue è una grande opportunità per promuovere l’università/la scuola e anche altri luoghi della città come un posto dove persone di diverse culture si incontrano, vivono e interagiscono e dove diverse lingue fioriscono. Perché non organizzare gruppi di persone che parlano lingue differenti? I social network sono un buon mezzo per generare interazioni di questo tipo e su Facebook si può diventare amici della Giornata europea delle lingue. L’università e le scuole in zone confinanti con altri Paesi possono, ad esempio, organizzare escursioni per incontrare alunni del Paese vicino. Le scuole possono organizzare concorsi sull’acquisizione e sul miglioramento delle capacità linguistiche. E tanto altro...

TUTTI possono partecipare alla Giornata europea delle lingue, anche semplicemente invitando i vicini di culture differenti per un tè oppure decorando la casa con poster della Giornata. Forse non diventerai un poliglotta da un giorno all’altro, però è possibile ampliare i propri orizzonti e certamente sarà una bella esperienza!